Di seguito il link ad una notizia che potrebbe essere interessante per tutti voi. Nell’ articolo si spiegano le nuove procedure per ottenere il PIN INPS utile ad esempio per scaricare dal portale il cedolino di agosto 2015 documento necessario per aderire ai ricorsi di Rimborsopensioni.it, vi ricordiamo che:

il cedolino/statino del mese di agosto è fondamentale per capire se si è tra le persone che possono ricorrere. Sarà inoltre uno degli strumenti di prova da presentare al giudice.

Se si percepisce una pensione tra i 1.450 e i 3.000 euro lordi il cedolino di agosto 2015 riporterà la voce “applicazione sentenza 70/2015”. Tale voce è la conferma che l’interessato ha diritto a ricorrere.

Se si percepisce una pensione lorda pari o superiore ai 3.000 euro lordi tale voce non sarà riportata sul cedolino di agosto 2015 poiché nessuna una tantum è riconosciuta per pensioni di tale importo. Anche in questo caso l’interessato ha diritto a ricorrere.

Leggi l’articolo su PMI.it

 

Condividi questa pagina:
Share on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on Facebook