Pensioni & Sforbiciate

Corte costituzionale. Colpo di scena. Spacchettata dal presidente Paolo Grossi l’udienza del 21 giugno: scivola al 5 luglio la discussione sulle sei ordinanze relative alla legittimità del “prelievo Letta” (2014-2016) sulle pensioni superiori a 91.250 euro percepite da ex dipendenti pubblici e privati. Rinviate a nuovo ruolo, invece, le due ordinanze riguardanti il taglio dei vitalizi del personale della Camera dei Deputati.

Si tratta di due scenari diversi che probabilmente hanno convinto il presidente della Consulta ad annullare l’udienza del 21 giugno e a collocare le vicende in udienze distinte.

TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=20993

2017-11-28T18:17:11+01:0020 Giugno 2016|News|